Studio

Lettura veloce: esiste davvero? Analisi critica di questa tecnica

Lettura veloce

Lettura veloce (o lettura rapida) si o no? O meglio, è davvero possibile leggere velocemente un libro e affrontare un esame in pochi giorni? (in casi estremi leggendo il libro anche il giorno prima). In questo articolo sfatiamo questo mito in relazione alla preparazione di esami o compiti in classe.

Lettura veloce | Che cos’è?

La lettura veloce è un metodo di lettura che consiste nel leggere molto velocemente un testo cercando di capirne i concetti fondamentali nel minor tempo possibile. La velocità media di lettura per un adulto va dalle 250 alle 300 parole al minuto (fonte) ma uno speed reader può leggere anche 1500 parole al minuto.

Prima che inizi a cercare freneticamente su google “tecniche di lettura veloce” ti voglio dire che questo concetto è stato pesantemente abusato negli ultimi anni. Grazie anche alla diffusione di internet, sono tantissimi i vari “esperti” e “guru” che cercano di promuovere le loro discutibili tecniche che dovrebbero rivoluzionarti la vita.

In realtà bisognerebbe tornare con i piedi per terra e contestualizzare questo tema: la lettura veloce esiste ma non è esattamente come la diffondono.

I principi, i metodi e le tecniche che consentono di leggere un testo più velocemente rispetto al solito sono tutte sostanzialmente valide ma non è pensabile applicarle per lo studio o la lettura di un testo tecnico, soprattutto se dobbiamo presentarci ad un esame.

Lettura veloce | Perché la sconsiglio

Personalmente sono una persona con una velocità di lettura piuttosto superiore alla media, questo perché leggo assiduamente sin da quando ero bambino. Online ci sono diversi test di lettura veloce come questo e quando mi sono messo alla prova sono stato in grado di leggere 591 parole al minuto con una comprensione del 65 – 70% del testo.

LEGGI ANCHE  Come studiare velocemente, vi svelo il mio metodo esclusivo!

Sebbene questo risultato possa sembrare notevole pensate se fossi in grado di leggere 1000 parole al minuto, strabiliante non è vero? Sinceramente penso che con un po’ di sforzo potrei anche arrivare a leggerne un numero così grande, ma ne vale davvero la pena?

Il punto è che con questa tecnica più leggerai velocemente e meno comprenderai il testo. Per scorrere un testo a queste velocità dovrai sostanzialmente saltare da una parola all’altra, visualizzando il testo a blocchi.

Mi capita spesso di leggere anche molto velocemente, ad esempio quando scorro una notizia di cronaca oppure se ho poco tempo per leggere un articolo. È molto utile se avete bisogno di farvi un’idea generale del testo che avete davanti agli occhi.

Ora la domanda è questa: è possibile farsi solo un’idea generale di un testo che ho bisogno di studiare per un esame o un compito in classe?

Se hai letto la regola d’oro degli esami universitari (applicabile per ogni tipo di esame) allora saprai certamente che il contenuto di un esame non è tutto. Il problema è che la lettura veloce non è sufficiente per poter preparare a dovere una prova del genere.

Lettura veloce | Considerazioni finali

Chi ha intenzione di sostenere un esame basando il metodo di studio sulla lettura veloce è un folle, fine della storia. Un metodo di studio contiene la parola “metodo” non a caso: si tratta proprio di una serie di accorgimenti, che vanno a comporre un vero e proprio sistema di studio. In questo articolo ho redatto la guida completa e definitiva per un metodo di studio super-efficace.

La lettura veloce può essere utile prima di entrare in aula, per esempio per dare uno sguardo rapido a ciò che si è già studiato. Se proprio siete disperati e scoprite che c’era un altro libro o una dispensa da studiare nel programma allora può avere un senso.

Il consiglio è di usare la lettura veloce come un’arma in più: una specie di asso nella manica che potrebbe fare la differenza se avete dimenticato qualcosa prima di entrare in sede di esame o se avete bisogno di rivedere velocemente gli appunti.

Se il giorno prima della prova vi manca ancora la maggior parte del programma il consiglio è molto semplice: lasciate perdere e presentatevi all’appello successivo. Vi risparmiate ansia, stress inutili e soprattutto non giocate d’azzardo con un esame.

A volte tornare all’appello successivo è semplicemente la scelta migliore.

LEGGI ANCHE  Come studiare bene: ecco una tecnica smart, efficace e vincente!

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici, mi faresti un regalo! 

Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i trucchi e le mie strategie esclusive!

SUBSCRIBE
NEWSLETTER
Ogni giorno pubblicherò strategie, consigli e tanto altro. Non perderti nulla!

 

Lettura veloce: esiste davvero? Analisi critica di questa tecnica ultima modifica: 2017-11-10T07:00:28+00:00 da Camillo
Camillo

Camillo Piscitelli è un ragazzo creativo specializzato in tecnologie di Internet, media e pubbliche relazioni. Nell’ultimo anno ha approfondito le neuroscienze, la PNL e la comunicazione.

You may also like
Metodo di studio - Study boy
Metodo di studio: trucchi, strategie e segreti per studenti | Guida completa
Come studiare velocemente - 1
Come studiare velocemente, vi svelo il mio metodo esclusivo!

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

Notificami
avatar
wpDiscuz

Vuoi ricevere contenuti esclusivi?

Iscriviti alla newsletter privata!

Le informazioni non saranno mai condivise con terze parti.